header_vigna.jpg
Sei qui: Home Uffici Comunali Segreteria News Garanzia Giovani: progetto PAT - UE di Youth Guarantee
Stampa  E-mail 
Venerdì 09 Maggio 2014 11:48

Questo articolo è stato letto: 2286 volte

lavoroLa PAT, su incentivo cofinanziato dall'UE tramite il Fondo Sociale Europeo, ha attivato dal 1° maggio la "Garanzia Giovani", un progetto straordinario per garantire che i giovani tra i 15 e i 29 anni che non lavorano e non frequentano un percorso formativo per conseguire un titolo di studio, ricevano un'opportunità di inserimento lavorativo, di tirocinio, di proseguimento degli studi, di apprendistato o servizio civile. L'iniziativa sarà attuata nel biennio 2014-2015 fino all'esaurimento delle risorse disponibili, in totale circa 8 milioni di euro. Per aderire occorre registrarsi online dal portale del Governo, seguendo le istruzioni e utilizzando le credenziali di accesso che il Governo fornirà attraverso una successiva email post-registrazione.

 Con deliberazioni della Giunta provinciale del 28 luglio 2014 n.1325 e n.1324, sono stati approvati gli avvisi per la presentazione dei progetti rispettivamente per il percorso A (Tirocinio di competenza dell'Agenzia del Lavoro) e per il percorso B (Formazione e tirocinio di competenza del Servizio Istruzione e formazione del secondo grado, Università e ricerca).

Garanzia Giovani - Youth Guarantee

La Garanzia Giovani (Youth Guarantee) è il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Con questo obiettivo sono stati previsti dei finanziamenti per i Paesi Membri con tassi di disoccupazione superiori al 25%, che saranno investiti in politiche attive di orientamento, istruzione e formazione e inserimento al lavoro, a sostegno dei giovani che non sono impegnati in un'attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo (Neet - Not in Education, Employment or Training).

Garanzia GiovaniIn sinergia con la Raccomandazione europea del 2013, l'Italia dovrà garantire ai giovani al di sotto dei 30 anni un'offerta qualitativamente valida di lavoro, proseguimento degli studi, apprendistato o tirocinio, entro 4 mesi dall'inizio della disoccupazione o dall'uscita dal sistema d'istruzione formale.

In Trentino

Un'iniziativa straordinaria per in favore dell'occupazione giovanile, quindi, tanto più preziosa in un periodo di crisi quale è quello che stiamo attraversando. Cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo, per un totale di 8 milioni di euro, essa metterà a disposizione dei giovani un ampio ventaglio di opportunità formative e per un primo ingresso nel mondo del lavoro.

Nei giorni scorsi, lo ricordiamo, la Giunta provinciale aveva approvato l'apposita convenzione con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali (Direzione generale per le politiche attive e passive del lavoro) per avviare anche in Trentino il programma YEI (Youth Employment Initiative – Iniziativa occupazionale giovani), previsto dalla raccomandazione del Consiglio dell'Unione europea del 22 aprile 2013, da cui discende "Garanzia giovani". L'ottica decisa dall'amministrazione provinciale è stata di concentrare gli 8.371.352 euro messi a disposizione dall'Europa (per il biennio 2014 - 2015) su alcuni dispositivi specifici, per realizzare interventi più efficaci e coerenti con il sistema trentino.

Cosa offre

Attraverso l'iscrizione il giovane si candida a ricevere entro quattro mesi:

  • informazioni sul programma, sui servizi e sulle attività che la garanzia offre

  • informazione orientativa sul mercato del lavoro locale

  • orientamento specialistico volto a elaborare un proprio percorso professionale

  • proposte di formazione mirata all'inserimento lavorativo

  • proposte di tirocinio

  • proposte di apprendistato

  • proposte di esperienze di servizio civile

  • servizi di accompagnamento al lavoro

  • incentivi per l'assunzione (bonus occupazionali) rivolti alle aziende.

Registrazione

Per aderire occorre registrarsi online sul portale del Governo, attivo dal 1° maggio. Entro 60 giorni il giovane verrà ricontattato per fissare un colloquio di orientamento, finalizzato alla definizione di un percorso personale e alla sottoscrizione del Patto di servizio.

Info

Maggiori dettagli nell'informativa della Provincia e sul portale del Governo

www.garanziagiovani.gov.it
 

 Allegati

bitly-fish-logoInfo Comunicato n.978 PAT - Bitlink

ShareThisFSE Trentino - website

ShareThisPortale Governo - Garanzia Giovani - website

Twitter@cliclavoro - Twitter

FacebookCliclavoro - Facebook

LinkedInCliclavoro - LinkedIn

Tags: News

Ultimo aggiornamento :
Mercoledì 17 Settembre 2014 08:26