header_castello.jpg
Sei qui: Home Uffici Comunali Segreteria News 365 giorni NO alla violenza contro le donne
Stampa  E-mail 
Giovedì 12 Settembre 2013 14:31

Questo articolo è stato letto: 2637 volte

365 giorni NO alla violenza contro le donneLa piaga della violenza sulle donne è una questione che non riguarda soltanto le donne, ma la collettività intera e come tale deve essere affrontata anche attraverso la promozione di una cultura del rispetto della figura femminile e la valorizzazione del ruolo che le donne hanno assunto nella società.

In occasione dell'edizione 2012 della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne istituita dall'ONU, il Comune di Torino – insieme ad Anci – ha lanciato la Campagna "365 GIORNI NO alla violenza contro le donne", a cui hanno aderito molte grandi città italiane e tantissimi comuni.

Anche il Comune di Isera vuole fare la sua parte sottoscrivendo la Carta d'Intenti in cui sono contenuti i dieci impegni che i Comuni dovranno assumere al fine di testimoniare una presa di posizione chiara e forte contro ogni forma di violenza contro le donne, ogni giorno dell'anno.

Carta d'Intenti

Con l'adesione alla "Campagna 365 giorni NO" i Comuni sottoscrittori si impegnano a

  1. Promuovere, anche in collaborazione con altri enti ed istituzioni e con la società civile, azioni ed iniziative volte a prevenire ogni forma di violenza contro le donne e a rimuovere le cause che possono portare ad agire e a subire violenza.

  2. Istituire e sostenere reti che coinvolgano il più ampio numero di enti, istituzioni, servizi e associazioni, per individuare modalità di intervento coordinate e condivise per prevenire le violenze contro le donne e per offrire aiuti concreti alle donne vittime di violenza.

  3. Impegnarsi affinché sul proprio territorio siano operativi Centri Antiviolenza e Case Rifugio per donne vittime di violenza, avvalendosi anche della collaborazione e del sostegno di altri enti e associazioni.

  4. Realizzare progetti volti alla diffusione di una cultura dei diritti fondamentali e della non discriminazione di genere.

  5. Promuovere e sostenere iniziative di sensibilizzazione e informazione nelle scuole e nei luoghi frequentati da ragazzi e ragazze.

  6. Sostenere le associazioni e gli organismi impegnati a prevenire e contrastare la violenza contro le donne.

  7. Promuovere e sostenere progetti volti al recupero degli uomini maltrattanti, per incoraggiarli ad adottare comportamenti non violenti nelle relazioni interpersonali, per prevenire nuove violenze e modificare i modelli comportamentali violenti.

  8. Organizzare, anche attraverso il coinvolgimento degli organismi di parità, corsi di informazione e sensibilizzazione, rivolti ai dipendenti e alle dipendenti e agli amministratori e amministratrici del proprio Comune.

  9. Inserire nei propri Regolamenti procedure che vietino l'utilizzo, anche da parte di soggetti privati, di messaggi pubblicitari che contengano immagini o frasi che offendono le donne o che istighino alla violenza contro le donne.

  10. Promuovere e diffondere la "CAMPAGNA 365 NO" divenendone testimonial in prima persona come Sindaci/che e invitando i propri cittadini/e a divenire anch'essi/e testimonial della Campagna, con una presa di posizione chiara e forte contro ogni forma di violenza contro le donne.

PDF365 giorni NO alla violenza contro le donne - Carta d'Intenti
Il Comune di Isera ha sottroscritto la Carta d'Intenti in cui sono contenuti i dieci impegni

PDFDelibera n.13/2013
Delibera n. 13 del 26 agosto 2013 - adesione alla campagna "365 giorni NO alla violenza contro le donne"


Ultimo aggiornamento :
Martedì 03 Dicembre 2013 11:17