header_neve.jpg
Sei qui: Home
Stampa  E-mail 
Questo articolo è stato letto: 3133 volte

A partire dall'anno d'imposta 2008 è prevista per legge l'esenzione dall'ICI delle unità adibite ad abitazione principale del soggetto passivo, nonché le unità immobiliari assimilate ad abitazione principale dal vigente regolamento ICI.
Non godono dell'esenzione le unità immobiliari che, pur essendo utilizzate come abitazione principale, sono classificate nelle categorie catastali A/1, A/8, A/9. Le stesse continuano a pagare l'ICI con l'aliquota del 4 per mille.
L'esenzione non si applica neppure all’abitazione posseduta da contribuenti residenti all’estero ed iscritti all'A.I.R.E.

PERTANTO SONO ESENTI:

  • l'abitazione utilizzata come residenza dal contribuente e dalla sua famiglia;

  • UNA pertinenza dell’abitazione (garage, cantina e simili);

  • il fabbricato abitativo concesso in comodato (uso) gratuito a parente entro il primo grado (figlio o genitore) che vi risieda, ed UNA pertinenza dell’appartamento stesso;

  • l'ex abitazione di persona ora ricoverata in casa di riposo o struttura sanitaria di accoglienza, a condizione che il fabbricato non sia dato in locazione o in uso gratuito;

  • l'abitazione assegnata ad uno dei due coniugi in caso di separazione o divorzio, per la quota di proprietà del coniuge non assegnatario, a condizione che lo stesso non sia titolare di diritti reali su altro fabbricato idoneo all’abitazione.


IL CONTRIBUENTE PER GODERE DALL’AGEVOLAZIONE NON DEVE PRESENTARE NESSUNA DICHIARAZIONE O RICHIESTA.

Il Comune di Isera ha stabilito la seguente aliquota e detrazioni d’imposta ai fini I.C.I. a valere per il 2011:

  • aliquota per abitazione principale : 4 per mille

  • detrazione per abitazione principale : €. 103,29.=

  • l'imposta NON E' DOVUTA se l’importo annuale è INFERIORE O UGUALE A € 16,53=


ALIQUOTE E DETRAZIONI SONO IDENTICHE A QUELLE IN VIGORE NEL 2010.

Il Comune di Isera in base al Regolamento I.C.I. in vigore stabilisce che:

  1. per abitazione principale si intende l’unità immobiliare utilizzata direttamente dal contribuente e dalla sua famiglia (residenza); costituisce abitazione principale il fabbricato concesso in comodato (uso) gratuito (non affittato) ad un parente entro il primo grado (figli o genitori) ivi residente. Dal 2008 questi fabbricati sono esenti da I.C.I.;

  2. il garage (o altra pertinenza, gruppi catastali C2, C6 e C7 se autonomamente iscritti in catasto) a servizio dell’abitazione principale (o dell’abitazione data in comodato gratuito a parente o affine) è considerato assimilato all’abitazione principale e dal 2008 è esente da I.C.I. Si precisa che tale trattamento si applica a una sola pertinenza, cioè un solo garage o una sola pertinenza;

  3. le aree fabbricabili pagano l’ICI con l’aliquota del 4 per mille; Il Consiglio Comunale con deliberazione n. 5 del 18.01.2005 ha provveduto per l’anno 2005 all’aggiornamento dei valori dei terreni edificabili ai fini dell’Imposta Comunale sugli Immobili, determinando un valore pari ad € 325,00 al mq per i C.C. di Isera e Marano, € 260,00 al mq per la località di Cornalè e il C.C. di Reviano ed € 130,00 al mq per i C.C. di Folaso, Patone e Lenzima.

Tali valori rimangono invariati anche per il 2011.
I FABBRICATI IN FASE DI RISTRUTTURAZIONE PAGANO L’I.C.I. COME AREE FABBRICABILI E NON QUINDI COME FABBRICATI.


MODALITA' DI VERSAMENTO


Per quanto riguarda le modalità di versamento I.C.I., anche per il 2011 il contribuente può effettuare un unico versamento entro il 20 dicembre 2011 per l’intera imposta dovuta. In altre parole, il contribuente NON HA ALCUN OBBLIGO DI VERSARE ACCONTI NEL MESE DI GIUGNO, può effettuare un solo versamento a dicembre, ma è comunque libero, a sua scelta, di effettuare i versamenti in due o più rate. L’importante, per non incorrere in sanzioni, è che l’I.C.I. dovuta per l’anno 2011 sia interamente versata entro il 20 dicembre 2011. LA RISCOSSIONE VIENE EFFETTUATA DA EQUITALIA TRENTINO ALTO ADIGE – SUDTIROL SPA (n. CCP 88764329) OPPURE UTILIZZANDO IL MODELLO F24.

L'Ufficio Tributi del Comune di Isera è a disposizione per ogni chiarimento o informazione utile o necessaria per aiutare il contribuente a svolgere correttamente i propri adempimenti.

Allegati:
Scarica questo file (2011 GUIDA ICI.pdf)2011 GUIDA ICI.pdf[Regolamento ICI 2011]75 Kb851 Downloads

Ultimo aggiornamento :
Mercoledì 02 Maggio 2012 15:07