header_neve.jpg
Sei qui: Home
Stampa  E-mail 
Giovedì 19 Gennaio 2017 16:28

Questo articolo è stato letto: 637 volte

Risiera San Sabba – CC BY 2.5 @PierLuigiMoraIl Comune di Isera, in occasione della Giornata della Memoria a ricordo della Shoah e della Giornata del Ricordo, organizza "Storie lungo il confine orientale" un viaggio culturale a Trieste e sull'altipiano nei giorni 4-5 febbraio 2017.
Iscrizioni ENTRO il 23 gennaio presso Agenzia Viaggi Etli TN (Rovereto).
Programma e info internamente.

 

 Iscrizioni ENTRO il 23 GENNAIO presso Agenzia Viaggi Etli TN (Rovereto)

Viaggio "Storie lungo il confine orientale" – INFO

Viaggio culturale a Trieste e sull'altipiano in occasione della Giornata della Memoria a ricordo della Shoah e della Giornata del Ricordo, nei giorni 4-5 febbraio 2017.

  • Pullman dal Trentino
  • Pensione completa
  • Visite guidate ed ingressi
  • Assicurazione
  • Mediatore culturale

Risiera San Sabba – CC BY 2.5 @PierLuigiMora

Risiera San Sabba – CC BY 2.5 @PierLuigiMora

Costo €168,00 in PENSIONE COMPLETA. La quota comprende pranzo, cena e pernottamento del sabato, colazione e pranzo della domenica; oltre al viaggio in pullman e all'entrata ai musei.

Iscrizioni ENTRO 23/01/2017quota minimo 25 partecipanti.

Informazioni e iscrizioni presso: Agenzia Viaggi Etli-TNCorso Rosmini 82, Rovereto – tel. 0464 431507

Giornata della Memoria

La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, il "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonchè coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

Giornata del Ricordo

Il Giorno del ricordo è una solennità civile nazionale italiana, celebrata il 10 febbraio di ogni anno. Istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92 essa vuole conservare e rinnovare «la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale».

Al Giorno del ricordo è associato il rilascio di una medaglia commemorativa destinata ai parenti delle persone soppresse e infoibate in Istria, a Fiume, in Dalmazia o nelle province dell'attuale confine orientale dall'8 settembre 1943 al 10 febbraio 1947. Sono esclusi dal riconoscimento coloro che sono stati uccisi mentre facevano volontariamente parte di formazioni non a servizio dell'Italia.

La data prescelta è il giorno in cui, nel 1947, fu firmato il trattato di pace che assegnava alla Jugoslavia l'Istria e la maggior parte della Venezia Giulia.

 

Allegati

Locandina – Viaggio Trieste: Storie lungo il confine orientale PDF

Ultimo aggiornamento :
Giovedì 19 Gennaio 2017 19:23